Un Giorno in Monastero

Da EUR 10

Il percorso illustrerà la genesi e la storia di uno dei principali centri di cultura altomedioevale del Nord Italia, portando a scoprirne ambienti, architetture e attività che scandivano le ore e la giornata di un monaco; in particolare, i partecipanti proveranno l'esperienza dell'ars illuminandi e la scrittura con la penna d'oca.
Indirizzo: Piazza Santa Fara - Bobbio (PC)
 
Cammini Interessati
  • via degli Abati
Per maggiori informazioni:
Tel - 340 5492188
Email - info@cooltour.it

Informazioni Aggiuntive

Categoria
monasteri-aperti

Da EUR 10

Prenota

In evidenza

Il primitivo cenobio venne edificato dal monaco irlandese San Colombano nel 614. Nei secoli successivi alla sua morte, il monastero accrebbe la sua influenza religiosa, culturale e sociale sino a divenire uno dei più importanti centri monastici d’Europa, una sorta di Montecassino dell’Italia settentrionale; oltre ai vasti possedimenti che si estendevano in Emilia, Toscana, Liguria, sino al Lago di Garda, la sua fama era legata soprattutto alla presenza dello scriptorium e di una vasta biblioteca il cui catalogo, nel 982, comprendeva oltre 700 codici, tra cui alcuni dei manoscritti più antichi della letteratura latina esistenti al mondo. L’attuale complesso abbaziale risale alla fine del XV- inizi XVI secolo: solo in parte è stata preservata la struttura dell’antica basilica protoromanica, di cui sono visibili un breve tratto dell’abside circolare, parte della torre campanaria e una porzione dello splendido pavimento a mosaico; del monastero del XI secolo è rimasta, invece solo la zona del refettorio, oggi occupata dal Museo della Città. In epoca napoleonica l’Abbazia fu soppressa e molti dei suoi beni, compresi i preziosi codici vennero messi all’asta.